Google+ Followers

mercoledì 27 maggio 2015

ALLATTAMENTO: AL SENO O ARTIFICIALE?

Che noia, che barba, che barba, che noia….(avrebbe detto la Mondaini)!!!!



Ed è anche quello che un po’ dico io.

Non che sia veramente noioso l’uno o l’altro, ma è il quanto se ne parla che mi sfinisce!!! Io dopo il terzo( ma uguale anche dopo la prima o la seconda) volevo tapparmi le orecchie e urlare “BASTAAAA….ABBIAMO CAPITO!!!!!” Quale mamma ormai non è a conoscenza di quanto sia importante l’allattamento  al seno? NESSUNA!!! Lo sanno tutte le mamme che sono  state, che sono e che saranno. Ormai l’incoraggiamento all’allattamento al seno lo troviamo scritto, fotografato, detto ovunque: negli ospedali, nelle USL, ai consultori, nelle farmacie, nei negozi per l’infanzia, nelle riviste, sulle scatole dei ciucci, biberon, pappe per bambini e latte artificiale e ripetuto fino all’esaurimento da ostetriche, ginecologi, medici, infermieri e oss(ebbene si anche loro!) del grande reparto “maternità” dell’ospedale!!!Insomma, siamo bombardate e ormai non ci si prova neanche più a formulare un pensiero spontaneo che vada contro l’allattamento naturale, a meno che tu non voglia essere dalla parte sbagliata….

Ma io qualcosina la vorrei dire lo stesso….Sono d’accordo  che il latte materno sia il migliore, il D.O.C. del lattante: è sempre pronto, alla temperatura giusta, lo porti sempre con te, si trasforma qualitativamente di pari passo alla crescita del bambino, dona anticorpi, lo protegge dalle prime influenze (che eventuali fratelli maggiori portano a casa)…Per non tralasciare il fatto che è una forma di comunicazione importante tra madre e figlio, consolida il loro rapporto e dona al bambino la sicurezza.

                                                                      MA


A  tutte quelle mamme che per qualche malattia, disturbo, mancanza di latte, al grandissimo gruppo di mamme lavoratrici, che per obbligo o per scelta danno il latte artificiale ai loro bambini, a tutte loro dico :   GODETE DELL’INVENZIONE DEL LATTE ARTIFICIALE E SIATE FELICI NEL DARGLIELO!!!!

Possiamo magari avere un occhio di riguardo per la scelta del medesimo, preferiamolo bio, proveniente da agricoltura controllata, biodinamico…prendete quello migliore per voi e poi l’importante è darglielo senza sensi di colpa, dovete essere convinte…e tutto andrà bene.Il bambino si nutrirà, crescerà normale, non si gonfierà come una mongolfiera, avrà lo stesso quoziente intellettivo, lo stesso numero di anticorpi, diventerà alto come deve diventare  e soprattutto non sarà la causa delle sue eventuali/probabili/rare patologie future!!!!!

Io di tre figli, le prime due le ho allattate al seno per 10 mesi, l’ultimo solo 1 mese e ½ , dopo ho dovuto iniziare la terapia per Arty e goodbye allattamento…non ho avuto scelta, dovevo, ma non per questo ne ho fatto un dramma. Mi sono informata sui biologici e ho fatto la mia scelta…con il tempo poi ho scoperto tanti vantaggi di questo allattamento: primo fra tutti è che lo puoi mollare a chi ti pare…( no tetta, no koala) ,ti salti i tre mesi delle stra maledette coliche ( e questa scoperta è stata una vera figata!!!), i pargoli dormono tutta la notte perché si scolano tutto un biberon e si sentono veramente sazi ( quindi bye bye tette svuotate alla sera e bimbi insoddisfatti), la popò si cremifica sicchè addio anche agli squaqueroni acidi, e le mamme si possono finalmente mangiare : legumi, cavoli, latticini, caffè, gelati, birre, dolci, pomodori, senza far venire ulcere stomacose ai propri figli…..e finalmente smettere di bere come cammelli centrifugati di verdura e frutta e orribili tisane per la stimolazione del latte!!!!!


Insomma ho cercato di vedere il famoso bicchiere mezzo pieno!!!Però non mi scorderò più le facce delle mamme che aspettavano con me, il loro turno dalla pediatra. Appena ho tirato fuori dallo zaino il latte artificiale per prepararlo a J3, mi avrebbero bruciata viva lì, nel bel mezzo della sala d’aspetto!!! Non sto esagerando….sembrava non avessero mai visto un biberon con latte dentro….facce da “ma cosa sta facendo quella pazza”, “ qualcuno la può fermare per favore?”, “ non vorrà mica darglielo sul serio” e …di rimando alcune cominciano ad allattare al seno i loro figli, mentre commentano insieme alle altre quanto sia comodo, bello e importante allattare. Mi sono sentita uno schifo perché ero ancora agli inizi e non avevo dalla mia ancora tutta la convinzione di quello che stavo facendo. Però è assurdo che ci si senta giudicate in questo modo, senza neanche poter spiegare le proprie ragioni, giuste o sbagliate che siano, perché voglio credere che ancora viviamo in un paese in cui esiste il libero arbitrio.




4 commenti:

  1. Essendo lo Gnomo adottato noi non avevamo molta scelta (in realta' si', si puo' allattare pure senza gravidanza ma e' una roba per donne di ferro, e io son fatta di savoiardi. Zuppi. Quindi non me ne vogliano le Talebane della Tetta), ed ai tempi avevo pure scritto un'ode al latte artificiale! Spammo? Daje, spammo:

    Sei veloce ed indolore,
    ma hai lo stesso un buon sapore!
    Senza ragadi nè problemi
    tutti i nani tu ripieni.
    Fai talmente un buon lavoro
    che poi si dorme tutti in coro,
    perchè quando il nano è sazio
    non c'è colica nè strazio!
    Anche dentro al pannolone
    raramente c'è un caccone
    chè tu calcoli, ligio e severo
    l'esatto fabbisogno giornaliero.
    Intanto mammà, tutta esaltata
    mangia curry e soppressata
    beve birra, grappa al limone,
    caffè corretto col San Simone.

    Sei democratico e asessuato,
    E anche il babbo te hai arruolato
    pure lui si sveglia all'una
    (e bestemmia come un puma)
    poi prepara il biberon
    mentre mamma fa ronf ronf
    se la dorme come un ghiro
    ... e va pure a farsi un giro!
    Lascia a te e al babbino il pupo
    e dà un gran bacio di saluto.
    Che tra simbiosi e indipendenza
    è una guerra di pazienza,
    Qui ci si ama e ci si adora...
    ma così mamma può pure star sola!

    Ti chiamano latte artificiale,
    ma sei tempo libero, in formato speciale.

    (E con questo credo di aver toccato il record di commento piu' lungo del mondo. Che vinco?!)

    Alice Non-allattatrice (eppur Felice)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma daaaaiii.....è carinissimaaaaa!!! Calcola che mi sono emozionata!!!!! E penso proprio che vincerai il primo premio come mamma completamente pazza che scrive filastrocche sui pro del latte artificiale!!!!(anche perchè non penso che ce ne saranno tante altre!!!). Sei simpaticissima!! A presto!

      Elimina
  2. Ciao! Bel blog!
    Concordo pienamente con questo post. E lo dico da sostenitrice dell'allattamento al seno, anche prolungato. L'unica cosa che mi sento di dire è che non apprezzo le donne (sì, ci sono) che non allattano al seno perché a loro "fa schifo/fa senso" o perché non vogliono rovinarsi il seno... Ecco, queste mi urtano parecchio.

    Io ho allattato esclusivamente al seno per 4 mesi, poi ho dovuto iniziare con le aggiunte perché il bimbo era un po' inappetente... E comunque è rimasto inappetente anche con il biberon. Il suo peso è corretto in relazione all'età, solo che non è un grande mangione evidentemente.
    Continuo a tentare di attaccarlo al seno, ci sono delle volte in cui mangia davvero e altre in cui si attacca solo perché vuole le coccole, altre ancora in cui si rifiuta di attaccarsi. Chi lo capisce è bravo.
    All'inizio mi sono dovuta far aiutare da un'ostetrica che è venuta a casa a pagamento perché in ospedale non mi avevano aiutato per niente ad avviare l'allattamento e gli hanno dato da subito l'artificiale!!!! (Nonostante in ospedale siano totalmente a favore dell'allattamento al seno!).

    Comunque le mie compagne del corso preparto sono passate molto presto al biberon, soprattutto per motivi lavorativi... Io devo essere l'unica che spera di riuscire ad allattare ancora per molto tempo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, benvenuta qui...!!!!Anche a me è piaciuto il tuo blog e l'ho aggiunto a quelli che leggo! Lo sai? non mi è mai capitato di incontrare mamme che non allattano addirittura perchè schifate o impressionate da questa strana forma di nutrimento!!!!!Davvero no comment,stento a credere che possa esserci qualcuna che la pensa veramente così! Per quelle che non vogliono rovinarsi il fisico...invece si, ne conosco abbastanza...e non hanno la mia considerazione purtroppo perchè togliere al bambino un nutrimento così importante solo per un capriccio estetico è inconcepibile x me...! Un po come fanno alcune soubret in tv dopo una gravidanza....le rimettono subito in forma : BAM: niente allattamento, palestra, massaggi, dieta e tutto torna come nulla fosse stato....Per quanto riguarda te invece spero che tu possa continuare ad allattare ancora per tanto tempo se è quello che desideri! A presto!!!

      Elimina