Google+ Followers

mercoledì 24 giugno 2015

Benvenuti in VIC-landia!

Ciao a tutti!!!
Sono stata un po assente, ma io, Vic, A1, E2 e J3 siamo partiti per i paesi nordici…una settimana in Vic-landia dai parenti del mio vichingo…ovvero, circondati da vichinghi biondi di pelo e dai quasi fastidiosi occhi azzurrissimi (quando si dice il troppo storpia!!!!).

Insomma era il compleanno della nonna, 85 anni e come ogni gentile vecchietta a questa veneranda età, è in paranoia che muore  senza vederci un ultima volta, soprattutto non aveva ancora visto J3 quindi ci teneva veramente molto…Detto tra di noi…sono dieci anni che ha paura di morire e non vederci “un ultima volta”, prima o poi , dico io, capiterà comunque…a tutti! Comunque, iuppy-ye, che bello, si parte di domenica sera alle 21.30 per poter così viaggiare di notte e non sentire il pippone dei bambini che ogni 1.5 sec. ti chiedono quanto manca….Capirete che moltiplicato per 14 ore di viaggio…..è inaccettabile!!!!

Si arriva, lasciando un tempo mite e soleggiato, in autunno pieno…vento freddo, pioggia e 9°C!!!! Vic mi fa la palla che io non ho mai voglia di andare dai suoi parenti…ma come faccio ad avere entusiasmo?!? Ci andiamo sempre in estate…e per una settimana si deve ritornare a temperature polari!!!! Zero voglia!!! Comunque io ormai ho classificato questo viaggio nel reparto degli “obblighi matrimoniali” e sia…..

Arriviamo nella casetta della nonna…che è anche carina, casa con il tetto quasi in verticale, per quanto è spiovente, 2 piani con soffitta, moquette per terra, tutto in legno…mille foto alle pareti…di tutto l’albero genealogico della famiglia, tendine a mezzo vetro in tutte le finestre…insomma…la nordicasa che vi immaginate!!!La nonna ci annuncia che ha invitato tutti i suoi parenti per il suo compleanno, sparsi in tutto il nord europa!!!!! 
(la riuscite a vedere la mia faccia piena di entusiasmo e commozione??)

Ristorante tipico old style, lampadari di tessuto, tavoli e sedie di legno con i cuoricini intagliati…tovaglia di tessuto con merletti…40 invitati….10 tipi di torte a tre piani…vassoiate di wustel di tutti tipi e forme, zuppe, patate, crauti (bleah!!!) …..ettolitri di birra…(non chiedetemi di quantificare!!!!!!)80 gote rosso/paonazzo che mi sorridevano….almeno 150 brindisi in 3 ore, e i canti, tanti canti…. Credetemi, lì ho toccato l’apice della tolleranza….!!!! Il momento dei regali…fiori, foto, prodotti per il corpo, sciroppi ricostituenti (?), bottiglie di spumante, biscotti secchi, scatole di cioccolatini, 1000 tipi di tisane, un quadro con la squadra di calcio nazionale (alla nonna?!!!?)…!!!!!

Hanno festeggiato fino alle 11 di sera….io e i bambini alle 5 abbiamo tagliato la corda!!!!Il bello di avere dei bambini è che ti forniscono un sacco di scuse per andartene il più velocemente possibile!!!!Sicchè ho dato un bacio a Vic e gli ho detto di divertirsi e non preoccuparsi per me…in effetti mi ha preso in parola!!! Io sono andata ai giardini, poi a fare un po di shopping, poi a fare merenda, poi a comprare una bella pizza surgelata da ripassare in forno con della mozzarella e pomodorini (italiani!!). Abbiamo messo uno dei nostri (mio e delle bimbe) film preferiti al computer “chocolat” e ci siamo fatti la nostra seratina in tranquillità!!!!!

 Che vi devo dire ragazzi…. Io sono italiana inside!!!!!





mercoledì 10 giugno 2015

VIA !!! SI PARTE!!!!

E poi arriva il giorno in cui decidi di partire per il mare...sfruttando un ponte di 4 giorni....ma non da sola no....(oddio, sola no di certo....almeno in 5...) decidi di essere supersimpaticissima e inviti altre  coppie che, aggiunti a noi e con i loro pupi... formiamo una squadra di.....BAH, TANTISSIMA GENTE!!!
Che Dio ce la mandi discreta (almeno discreta!!!!)
Vai si parte....
Ora ... vi potete immaginare....3 bungalow adiacenti, il nostro? quello centrale of course!!!! Il delirio era tutto il nostro.... A1 e E2 i leader (in quanto le più grandi) di un irruento gruppo di piccoli puffi scatenati e J3, euforico di tutto il casino intorno a lui, gattonante dietro a tutti loro....nell'erba, sabbia, terra (yuppi!) e fango(doppio yuppi!!).....GATTONANTE FOREVER....

Il nostro arrivo in spiaggia regalava per lo più sorrisetti di terrore....10 adulti, due ombrelloni a testa, 4 passeggini,5 valigie di giochi da sabbia, 3 palloni, 8 paia di braccioli, 9 bambini, 3 borse frigo, una stesa infinita di asciugamani, stuoie e teli indiani....creme solari a chili che avremmo potuto proteggere l'intero popolo di bagnanti....
 Una volta posizionati iniziava il lavoro: i babbi a fare i castelli di sabbia, le mamme a nuotare, i babbi a fare partite a pallone e racchettoni, le mamme a dare le merende,i babbi a fare il bagno, le mamme a cambiare i costumi e rispalmare creme, i babbi ed asciugarsi al sole e le mamme a passeggiar sulla spiaggia con i marmocchi....le mamme a prendere caffè scecherati al bar (triplo yuppisss!!!!) e i babbi a fare i babbi.....poi le mamme a far le mamme....
E poi la banana, la sabbia in bocca, mi ha tirato una palettata, ma lui mi ha fregato il secchiello, mi brucia la spalla, posso cambiare costume, mi scappa la pipi, mi esce la pupù, voglio un panino, posso un gelato, io le patatine, mi leghi i capelli, giochi con me, vieni a fare il bagno, ho sete, no la crema non la voglio, sono stanca, non voglio uscire dall'acqua, non ho freddo, ho caldo, mi prude qui, ho preso un pesce, non gioca con me, .... ....
E dopo svariate ore di sabbia e mare, al volgere della sera, la ventina di amici si presentava alle docce.....Altro fuggi fuggi generale.....ci sentivamo solo noi.....bagni monopolizzati da urla assassine all'interno dei box doccia...manco li scannassimo vivi sti bambini.....!!!!!! e poi da bravi genitori organizzati era un susseguirsi di: avete lo shampoo? Ma voi il pettine lo avete portato? ma non ci sono i foni comuni? Amoreeee mi allunghi il tuo asciugamano quando hai fatto? Dai non fa niente se non abbiamo il bagnoschiuma....insaponati con lo shampoo!!!Non ho l'asciugamano per i capelli.!! Cavolo!!! le mutande!!!!
Poi arrivava in qualche modo  l'ora di cena....e perchè farla ognuno per conto suo, quando potevamo farla tutti insieme nella MIA veranda????
Ovviamente mai prima delle 22.00 a tavola...dopo aver sfamato i piccoli e averli dati nelle braccia di Morfeo....La serata era tutta nostra....cena arrangiata...ma poi biscottini al cioccolato, gelati, birre, amari, insomma, la tipica, leggera e  sana dieta mediterranea.....a seconda di come andava la serata....Totale relax....due chiacchiere a lume di candela, risate sottovoce per non svegliar nessuno, solite cazzate che si dicono tra amici, ricordando tempi andati, e skatch epici....le stelle in cielo e il sottofondo delle cicale...alcool che inebria dolcemente le menti....

Sono stati 4 giorni belli tosti ma anche molto spensierati....siamo tanti, con tantissimi bambini, non molto organizzati, ma veramente simpatici e ci vogliamo molto bene,...elementi fondamentali secondo me per affrontare qualsiasi tipo di catastrofe e per farci coraggio l'un l'altro...i miei amici sono il mio salvagente ... per ridere delle catastrofi, per affrontar i periodi brutti e tosti, per passare qualche ora in allegria, per dividere fatiche e soddisfazioni....Senza di loro sarebbe tutto molto ma molto meno divertente!!!!